NATALE TESTARDO

Rinasci ancora,

Dio mio.

Anche quest’anno

testardamente

speri

che almeno un uomo,

uno,

apra il suo cuore.

Rinasci ancora,

Dio mio,

sapendo che la croce

testardamente

ti accompagnerà.

Continuo a guardarti

stupito

da questa immensità

d’amore

che è anche per me.

Rilascia ancora,

Dio mio,

e io

testardamente

continuo a sperare

di darti almeno

una piccola

grande consolazione.

Ernesto Olivero