CALENDARIO SETTIMANALE

DOMENICA 24 GIUGNO
Ore 08,00 GIOV.MARIA, FRANCESCA,
ANANIA,GRAZIA
Ore 09,30 PER LA COMUNITA’
Ore 19,00 S. MESSA
Ore LUNEDI’ 25 GIUGNO
Ore 08,00 S. MESSA
Ore 19,00 S. MESSA
MARTEDI’ 26 GIUGNO
Ore 08,00 S.MESSA
Ore 19,00 S. MESSA
MERCOLEDI’ 27 GIUGNO
Ore 08,00 S. MESSA
Ore 19,00 S. MESSA
GIOVEDI’ 28 GIUGNO
Ore 08,00 S. MESSA
Ore 19,00 S. MESSA
VENERDI’ 29 GIUGNO
Ore 08.00 S. MESSA
Ore 19,00 S. MESSA
SABATO 30 GIUGNO
Ore 08,00 S. MESSA
Ore 11,00 L° NOZZE FRONTEDDU TENDAS
Ore 19,00 S. MESSA
DOMENICA 1 LUGLIO
Ore 08,00 S. MESSA
Ore 09,30 PER LA COMUNITA’
Ore 19,00 S. MESSA

Buona domenica

images

Ognuno ricorda nella vita di essere stato ora soggetto  ora oggetto di promesse. Oggi, festa di San Giovanni, incontriamo il vecchio papà-sacerdote  Zaccaria,  che nel bel mezzo delle cerimonie al tempio non si fida di Dio che gli assicura che diventerà padre,  diventa muto finché crederà e nella tavoletta scriverà il nome del figlio. Anche la mamma Elisabetta, vecchia e sterile, non si arrende alla promessa di Dio che la renderà madre finché la visita della Madonna le farà sentire nel seno la presenza del figlio. Tutti siamo dentro le promesse di Dio, ma Lui purtroppo si prende il tempo che vuole. Ecco perché ci si chiude al futuro e si diventa prigionieri del presente che esplode nell’attimo fuggente  del tempo senza colore e senza il silenzio che  libera il cuore dalle strade  senza sbocco di speranza. Giovanni accoglie la promessa di Dio che lo sceglie collaboratore nell’aprire le porte della storia a Cristo e paga di persona col martirio il coraggio della fedeltà. Diventa capofila di tutti i coraggiosi testimoni di Cristo che non cambia le cerimonie, ma la vita.

Buona domenica

granello-di-senapeUn chicco di grano ci racconta la vita che cresce dentro le zolle oscure della storia, dal primo all’ultimo stadio. La sofferenza più grande è non capire cosa ci capita specialmente quando  Dio ci appare passivo e in silenzio. Il contadino non si riempie di ansia e di depressione quando vede scomparire il chicco di grano dalle sue mani dentro il buio del terreno perché  ha la caparra che gli fa  proiettare lo sguardo di speranza verso la mietitura. Cristo risorto è il chicco di grano che matura nella pienezza dei biondi covoni dei campi di tutti gli uomini. Senza di Lui le nostre mani stringeranno spighe vuote di luce e di futuro, con Lui tutte le stagioni sono piene di futuro..

CALENDARIO SETTIMANALE

DOMENICA 17 GIUGNO
Ore 08,00 S. MESSA
Ore 10,30 PER LA COMUNITA’
Ore LUNEDI’ 18 GIUGNO
Ore 08,00 Recita di Lodi
Ore 19,00 S. MESSA
MARTEDI’ 19 GIUGNO
Ore 08,00 Recita Lodi
Ore 19,00 S. MESSA
MERCOLEDI’ 20 GIUGNO
Ore 08,00 Recita di Lodi
Ore 19,00 SALVATORE BROTZU, SALV.
USELI, BARDILIO PETTORRU
GIOVEDI’ 21 GIUGNO
Ore 08,00 Recita di Lodi
Ore 19,00 RENZO CARLESSO TRIG.
VENERDI’ 22 GIUGNO
Ore 08.00 Recita di Lodi
Ore 19,00 S. MESSA
SABATO 23 GIUGNO
Ore 08,00 Recita di Lodi
Ore 19,00 MASALA-PIRAS GRAZIA E ANTONIO
DOMENICA 24 GIUGNO
Ore 08,00 GIOVANNI MARIA E FRANCESCA
ANANIA E GRAZIA
Ore 09,30 PER LA COMUNITA’

calendario settimanale

DOMENICA 10 GIUGNO
Ore 08,00 MARIO COINU
Ore 10,30 PER LA COMUNITA’
Ore LUNEDI’ 11 GIUGNO
Ore 08,00 Recita di Lodi
Ore 19,00 FRANCESCO E BENEDETTO
MARTEDI’ 12 GIUGNO
Ore 08,00 Recita Lodi
Ore 19,00 SALVATORE SAGHEDDU TRIG.
MERCOLEDI’ 13 GIUGNO
Ore 08,00 Recita di Lodi
Ore 19,00 FANCELLO UNGREDDA
GIOVEDI’ 14 GIUGNO
Ore 08,00 Recita di Lodi
Ore 19,00 S. ANTONIO DI PADOVA
VENERDI’ 15 GIUGNO
Ore 08.00 Recita di Lodi
Ore 19,00 S. MESSA
SABATO 16 GIUGNO
Ore 08,00 Recita di Lodi
Ore 19,00 S. MESSA
DOMENICA 17 GIUGNO
Ore 08,00 EUGENIO
Ore 10,30 PER LA COMUNITA’

Buona domenica !

magritte

Quest’uomo, come Adamo dopo il primo peccato,  non vuol vedere la sua nudità e nasconde il suo volto dietro una mela. Il Vangelo ci ricorda il rischio di essere derubati della sicurezza della nostra dignità dalle forze del male e metterci all’angolo lontani dalla speranza. Dio non ci dice: “Cosa hai fatto?”, ma “Dove sei?” perché vuol raggiungerci nella nostra solitudine e coprire col vestito del suo perdono la nudità della nostra fragilità.  La grande sfida della nostra fede è quella di distaccarci dai parenti di Gesù che lo credono “pazzo” e dai potenti della religione che lo definiscono “posseduto dal demonio”. Solo la fiducia in Gesù ci fa entrare nella vera cerchia dei familiari di Gesù.

Bob Kennedy 50 anni

images

Kerry Kennedy così ricorda suo padre Bob Kennedy, ex candidato alla presidenza Usa durante la campagna elettorale, assassinato a Los Angeles 50 anni fa: “La preghiera scandiva le nostre giornate e la sera ci leggeva sempre la Bibbia. La fede in Dio ha influenzato assolutamente la sua azione politica”- “Prima di andare a dormire, andavamo tutti nella loro stanza e ci mettevamo attorno al letto dei miei genitori e recitavamo il Rosario”.  Tanti i ricordi personali di Robert Kennedy, padre di undici figli, che in casa mitigava i litigi tra bambini, mentre svolgeva il ruolo di ministro della Giustizia.
“Quando eravamo bambini – ha proseguito Kerry – ricordo che ci svegliavamo la mattina, lui veniva nella nostra camera e noi pregavamo insieme. Pregavamo con lui prima e alla fine di ogni pasto. Dopo cena, ogni sera, apriva la Bibbia e ce la leggeva”. “Mio padre – ha aggiunto Kerry – avrebbe apprezzato molto il lavoro di Papa Francesco. Quando la gente mi chiede chi, nel mondo, sia il mio eroe oggi ? Chi porta avanti, condivide oggi i valori di Robert Kennedy, io rispondo Papa Francesco”.

Calendario settimanale

DOMENICA 3 GIUGNO
Ore 08,00 SALVATORE FANCELLO UNGREDDA
Ore 10,30 CORPUS DOMINI
Ore 19,00 S. MESSA E PROCESSIONE
Ore LUNEDI’ 4 GIUGNO
Ore 08,00 Recita di Lodi
Ore 19,00 ANIME CASU MURTINU
MARTEDI’ 29 5 GIUGNO
Ore 08,00 Recita Lodi
Ore 19,00 S. FRANCESCO
MERCOLEDI’ 6 GIUGNO
Ore 08,00 Recita di Lodi
Ore 19,00 ANIME SOTGIU-PUTZU
GIOVEDI’ 7 GIUGNO
Ore 08,00 Recita di Lodi
Ore 19,00 S. MARCO
VENERDI’ 8 GIUGNO
Ore 08.00 Recita di Lodi
Ore 19,00 S. MESSA
SABATO 9 GIUGNO
Ore 08,00 Recita di Lodi
Ore 19,00 GRAZIANO PISANU 1° ANN.
DOMENICA 10 GIUGNO
Ore 08,00 S. MESSA
Ore 10,30 PER LA COMUNITA’